Al mondo è stato inventato quasi tutto ma… cosa succede quando non si riesce a trovare un prodotto che soddisfi a pieno le nostre esigenze? La soluzione arriva ordinando un estruso in alluminio personalizzato. In questo articolo parleremo di alcuni aspetti importare da tener conto quando si ha intenzione di creare prodotti personalizzati e ti spiegheremo quali sono i fattori che incidono sui costi.

1 – Costo delle matrici utensili.

Ovviamente i nuovi stampi personalizzati saranno realizzati da zero, magari su misura. Questo comporterà sostenere dei costi di manodopera aggiuntivi, dovuti all’ulteriore tempo dedicato alla realizzazione e al valore intellettuale di chi si è cimentato all’ideazione. I fattori che possono incidere sulla complessità e quindi sul costo dei nuovi stampi:
  1. CCD: si riferisce al cerchio più piccolo che racchiude la sezione di lavoro. I progetti con CCD tra 1 e 10 pollici hanno un prezzo più sostenibile rispetto a quelli più grandi.
  2. La simmetria dello stampo: ovviamente uno stampo simmetrico richiede meno lavorazione siccome consente un flusso uniforme quando il materiale lo attraversa.
  3. Il metodo di giunzione: Quando il profilo richiede uno stampo complesso, ha senso realizzare più profili di estrusione e ovviamente questo incide sui costi.

2 – Costo di mercato attuale dell’alluminio.

Nel momento in cui stiamo scrivendo questo articolo il costo delle materie prime ha raggiunto i massimi storici, la ragione è da attribuire ai bonus che sono stati stanziati per affrontare la crisi. Tutti ristrutturano? Bene, tutto allora aumenta di prezzo data la domanda. Ovviamente creare un pezzo personalizzato, quindi con una specifica lega di alluminio, significa acquistare materiale col prezzo attuale di mercato, mentre l’estrusore solitamente acquista in anticipo una notevole quantità di metallo e la utilizza nel tempo.

3 – Finitura superficiale e altre operazioni correlate.

Non sempre la finitura è fondamentale ma… quando si vuole un prodotto che rispecchi a pieno le caratteristiche desiderate, interviene quasi sempre il concetto di “finitura” per rendere il prodotto più bello esteticamente, aumentare la robustezza o ottenere caratteristiche fisiche o meccaniche speciali. Questo ovviamente richiede tempo che inciderà sui costi. I trattamenti di temperamento sono quelli che incidono di più sui costi, sono quelli che alterano la durezza, la resistenza, la forma e altri attributi fisici delle estrusioni.

4 – I volumi di produzione.

Come per tantissime cose, più produci e più si ammazzano i costi ma questo non è sempre detto in caso di prodotti personalizzati, è facile che il costo degli stampi e degli utensili siano spesso molto simili (se non uguali) tra un piccolo ordine e uno più grande.

5 – Costi di manodopera e produzione.

Sappiamo bene che in alcuni paesi la manodopera costa meno e capita spesso di delegare all’estero la produzione. Ovviamente optare per questa pratica per piccole quantità di merce non è consigliabile, i costi di spedizione in molti casi potrebbero essere persino più alti di quelli di produzione. Il consiglio è affidarsi a esperti del settore in grado di offrirti una consulenza preventiva, così da evitarti di considerare opzioni apparentemente più vantaggiose (come produrre all’estero) ma che poi nascondono costi aggiuntivi come la spedizione che spostano di molto l’ago della bilancia.
Laga è un’azienza di produzione meccaniche con oltre 20 anni di esperienza e il nostro obiettivo è migliorare la qualità e riduzione dei costi e tempi di produzione grazie a nostro sistema proprietario delle attrezzature.
Per qualsiasi dubbio e domanda non esitare a contattarci, saremo felici di offrirti tutto il supporto di cui necessiti. RICEVI UNA CONSULENZA GRATUITA